Quantcast

Forza Italia “Hub terapia intensiva, perchè nessuna struttura a Piacenza?”

Nota stampa di Forza Italia Piacenza

Apprendiamo dal Presidente della Regione Emilia Romagna la firma di un protocollo con il Ministro della Salute Speranza per far diventare 6 strutture Ospedaliere hub della terapia intensiva con la messa a disposizione di 146 posti letto. Questi possono essere utilizzati sia per l’emergenza Coronavirus in caso di un futuro ripresentarsi di questa pandemia, sia per altre situazioni di emergenza nazionale derivante anche da altre possibili problematiche sanitarie.

Se da un lato cogliamo il dato positivo che per questo che è stato chiamato “Covid Intensive Care” (perché usiamo termini anglosassoni?) ha una dotazione di 26 milioni di euro più 9,5 che arrivano da Protezione Civile e donazioni, dall’altro esprimiamo un forte disappunto perché nessuna di queste strutture è stata localizzata a Piacenza.
 Siamo la Provincia Emiliana più colpita e ai confini con la Lombardia, con un progetto di nuovo ospedale da realizzare e nessuno si è posto il problema di prevedere una struttura anche nel Piacentino?

Nel nuovo ospedale si può attrezzare un reparto apposito per le terapie intensive e dare una garanzia al nostro territorio che è più vasto dei confini provinciali/regionali e con un vasta porzione montana con problemi di collegamenti.
 E perché gli amministratori locali del territorio, in trincea oramai dal 23 di febbraio a combattere l’epidemia non sono stati avvisati o ascoltati in modo che potessero fare una proposta anche per Piacenza?
 Auspichiamo che Bonaccini possa fare una riflessione dopo queste sollecitazioni, in modo che il tributo di decessi e di contagiati pagato attualmente dai piacentini non si debba ripetere in futuro. La struttura più vicina (Parma) implicherebbe notevoli problemi di spostamento e favorirebbe lo spostamento in Lombardia per i territori di confine e quelli più distanti con tutte le conseguenze del caso (a partire dai familiari dei ricoverati).

Piacenza deve entrare assolutamente in rete con una sua struttura inclusa in questa rete regionale/nazionale, ancora una volta non possiamo essere dimenticati dal livello regionale su queste importanti scelte per il futuro della sanità: Forza Italia Piacenza si batterà per far sì che ciò non avvenga.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.