Garilli, il Comune mette a bando la concessione per tre anni

Stadio Garilli, aperto il bando per la concessione triennale.

Il documento è consultabile da questa mattina, 3 aprile, sull’Albo Pretorio del Comune di Piacenza, proprietario dello stadio. Come si apprende dal capitolato, la concessione avrà durata triennale – dal 30 giugno 2020 al 30 giugno 2023 – con possibilità da parte dell’amministrazione di rinnovare l’affidamento per ulteriori 36 mesi. “Gli impianti – si legge – sono destinati alle attività sportive comprensive di allenamenti, partite, tornei e manifestazioni attinenti la pratica e la diffusione del calcio; sono inoltre destinati ad ogni altra manifestazione, autorizzata dall’Ufficio Sport, con fini di pubblico interesse e di pubblica utilità conformemente alle condizioni di agibilità della struttura”.

Il Comune stima il valore triennale della concessione in una cifra pari a 890.163,93 euro (in caso di rinnovo si arriverebbe a 1.928.688,53 euro). Nel bando si spiega inoltre che le spese complessive annue per la gestione dell’impianto sono da quantificare in 361mila euro. Il termine delle domande è fissato al 7 maggio 2020.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.