“Grande capacità di Piacenza nel fare squadra”. Il prefetto Falco visita la Croce Bianca foto

“Sono esterrefatto dalla grande capacità di Piacenza nel fare squadra. Qualsiasi casacca o maglia indossi un piacentino, questa è una maglia di comunità”.

Il prefetto Maurizio Falco, dopo aver visitato ieri 4 aprile la sede della Croce Rossa, ha voluto dare la esprimere la propria solidarietà anche agli operatori del soccorso di Anpas Croce Bianca.

Prefetto in visita all'Anpas Croce Bianca

“Grazie a chi combatte e a chi rischia più di noi, affinché si possano archiviare il più velocemente possibile queste settimane di emergenza – ha detto -. Il mio messaggio, oltre al ringraziamento, vuole essere un invito anche nel tenere la guardia alta nel comportamento individuale. Piacenza c’è, sono davvero orgoglioso di essere prefetto di Piacenza perché è un modello di reazione, un modello emotivo e professionale, addirittura si parla di noi anche nell’individuazione di nuove cure per sconfiggere il coronavirus. Continueremo a combattere insieme, dando il massimo”.

Prefetto in visita all'Anpas Croce Bianca

“E’ un onore per noi che il prefetto ci sia venuto a trovare, il vero plauso va ai nostri volontari, con la loro tenacia e il loro coraggio sono ancora sul territorio a lavorare. Una comunità in arancione che supporta la cittadinanza senza mai arretrare di un passo – dice Paolo Rebecchi, responsabile regionale Anpas protezione civile, presente insieme al vice presidente Fabio Fornari -. Piacenza può essere orgogliosa di come abbiamo gestito la situazione, a tutti i livelli”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.