In bici per fare una pedalata o per andare a trovare la fidanzata, le sanzioni della polizia

Sono otto le persone denunciate e sanzionate dalla polizia di Piacenza, durante gli ultimi controlli in merito alle normative anti covid eseguiti nel pomeriggio del 7 aprile.

Un piacentino di 62 anni è stato fermato mentre, in bicicletta, stava percorrendo la strada Agazzana; agli agenti ha detto di essere uscito per fare una pedalata. Un ragazzo di 27 anni, originario del Lodigiano ma residente a Piacenza, è stato invece controllato alla Besurica e si è giustificato dicendo di voler andare a trovare la sua ragazza.

Nei giardini di via Grandi, infine, sono stati fermati 6 ragazzi di origine albanese, di età compresa tra i 26 e i 22 anni, i quali hanno detto di essere usciti perché stufi di stare in casa. Uno di loro in particolare è stato “pizzicato” per la terza volta, nel giro di pochi giorni, in giro senza una reale necessità. Per tutti sono scattate le sanzioni previste dalla normativa anti covid.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.