La Gas Sales a fianco dei medici: donazione agli ospedali di Piacenza e Fidenza

Nella difficile battaglia che si sta combattendo contro il contagio da Coronavirus anche la Gas Sales ha deciso di scendere in campo, dando il suo contributo per aiutare chi giornalmente è impegnato in prima linea a fronteggiare questa emergenza.

La realtà piacentina guidata dalla Famiglia Curti ha fornito apparecchiature elettromedicali e dispositivi di protezione individuali agli ospedali “Guglielmo da Saliceto” di Piacenza e “Vaio” di Fidenza in provincia di Parma, entrambi impegnati nella lotta al Covid-19’. Per continuare a garantire la necessaria assistenza ai pazienti ricoverati nelle strutture ospedaliere, infatti, sono indispensabili alcune strumentazioni: pertanto Gas Sales ha acquistato quindici flussimetri per l’ossigenoterapia, due monitor multiparametrici per la terapia intensiva, insieme a tre ecografi portatili, utilizzati dal personale sanitario nelle visite effettuate a domicilio. Oltre a questi, sono state acquistate anche migliaia di mascherine da destinare a Croce Bianca, Croce Rossa, Caritas di Piacenza e Bobbio e all’Istituto Prospero Verani di Fiorenzuola d’Arda.

“Chi vive ed opera nel territorio ha il dovere di aiutare quando l’emergenza chiama – afferma Gianfranco Curti, fondatore di Gas Sales – Con questa donazione vogliamo dare il nostro contributo per sconfiggere questo nemico invisibile e aiutare medici, sanitari e tutti gli operatori che quotidianamente ed instancabilmente sono al lavoro, per cercare di fronteggiare al meglio questa emergenza, che sta mettendo alla prova davvero tutti quanti. Il nostro è un modo per ringraziarli di quello che stanno facendo. C’è bisogno di tutti perché solo uniti potremo vincere questa importante sfida”.

Con riferimento proprio alle misure di tutela da Coronavirus e nell’ottica di confermare la costante attenzione verso la tutela della salute e del benessere dei propri lavoratori, Gas Sales ha prontamente attivato una polizza di copertura assicurativa Covid-19 a favore di tutti i dipendenti che risultassero contagiati dal virus. Inoltre, fin dall’inizio, Gas Sales ha sposato pienamente la campagna #iorestoacasa, aggiungendosi all’appello a restare nelle proprie abitazioni e a rispettare le misure previste dal Governo. L’invito, rivolto a tutti gli utenti di non recarsi agli sportelli, è stato condiviso anche dagli atleti della Gas Sales Piacenza che dopo la sospensione temporanea del campionato hanno interrotto gli allenamenti al PalaBanca e proseguito la preparazione in modo individuale nelle proprie case.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.