Quantcast

“Lascia quello che puoi, prendi quello che vuoi”, prosegue a Borgonovo il banchetto solidale

“Lascia quello che puoi, prendi quello che vuoi”. E’ il cartello che si trova sul banchetto solidale allestito in via Cavallotti a Borgonovo (Piacenza) proprio a fianco della canonica e che ha come obiettivo la raccolta di generi alimentari che saranno distribuiti alle famiglie più bisognose.

Da sabato 11 aprile infatti su iniziativa dell’amministrazione comunale e di Don Gianni Bergomi, è stato montato un gazebo con un tavolino dove possono essere riposti vari beni e messi a disposizione di chi si trova in difficoltà in questo momento.

“Abbiamo pensato di adottare questo progetto di solidarietà per dare un ulteriore aiuto concreto alle famiglie – spiega Nicola Sogni, consigliere comunale di Borgonovo -. La pandemia sta colpendo tutti, anche a livello economico. C’è chi ha perso il lavoro, chi non ha più entrate e anche andare a fare la spesa può diventare un problema insormontabile. Anche in altri comuni hanno organizzato sistemi di scambio simili”. Il meccanismo per farlo funzionare è semplice: chi ha la possibilità può lasciare generi alimentari oppure vestiti, mentre chi invece ha bisogno può venire a prendere quello che occorre per sé e per la propria famiglia, in completa autonomia.

“A quasi una settimana da quando abbiamo iniziato – prosegue Sogni – abbiamo visto che il banchetto funziona, grazie soprattutto alla generosità di tanti borgonovesi. Invitiamo quindi a continuare con le offerte per mantenere in vita il progetto, visto che la crisi che sta investendo tutto il Paese è lontana dall’essere risolta. Vorrei infine ringraziare don Gianni per aver partecipato all’iniziativa e per aver messo a disposizione lo spazio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.