Quantcast

“L’autocertificazione è un abuso di potere”, ma scatta la multa anti covid

Più informazioni su

“Il mio avvocato mi ha detto che l’autocertificazione è un abuso di potere”.

Così si è giustificata una donna piacentina, di 63 anni, fermata all’autolavaggio da una pattuglia della polizia a Piacenza nella mattinata del 14 aprile. “Il mio legale mi ha detto che non ha nessuna validità, le forze dell’ordine dovrebbero invitare la gente a restare a casa, non sanzionarle” ha detto la donna. Ma gli agenti hanno invece applicato le disposizioni del Governo e sanzionato la donna con una multa da 280 euro.

Stessa sorte per un piacentino di 57 anni, fermato mentre stava facendo una passeggiata lungo la ciclabile della strada Agazzana nel pomeriggio del lunedì di Pasquetta. Fermato dagli agenti, ha riferito di essere uscito per fare spesa, lamentandosi del fatto che in Italia i negozi siano chiusi durante le festività, a differenza di Paesi stranieri.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.