La moglie cambia canale e lui la minaccia con il coltello. Arrestato dai carabinieri

Più informazioni su

Gli inviti a restare in casa, in osservanza delle limitazioni alla diffusione del Covid 19, purtroppo si accompagnano a liti familiari che, fanno sapere le forze dell’ordine, non sono infrequenti in questo periodo.

Nella serata del 3 aprile, alle 22 e 30, i carabinieri della stazione di San Giorgio (Piacenza) sono intervenuti in un’abitazione nel Comune di Podenzano e hanno arrestato un uomo, un 53enne originario dell’Ecuador. L’uomo infatti si sarebbe infastidito perché, mentre stavano guardando la tv, la moglie aveva cambiato canale; l’avrebbe quindi minacciata con un coltello da cucina, con una lama di 20 centimetri. La donna è scappata in strada, mentre il figlio della coppia, di 21 anni, ha chiamato i carabinieri.

La pattuglia dei carabinieri, giunta sul posto, ha raccolto dai vicini testimonianze di presunti maltrattamenti, che proseguivano da tempo, da parte del sudamericano nei confronti della moglie, anche se la donna non ha mai presentato denuncia nei suoi confronti. Al termine degli accertamenti il 53enne è stato arrestato e condotto nella Camera di sicurezza della caserma di via Beverora a Piacenza a disposizione della Autorità Giudiziaria.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.