Quantcast

Non può avvicinarsi, ma è sorpreso vicino a casa della ex: 36enne in manette

Più informazioni su

Viene sorpreso nelle vicinanze dell’abitazione della ex – dalla quale doveva stare ad una distanza di almeno 300 metri – e finisce in manette.

Nei guai un 36enne, fermato dai carabinieri della Stazione di Sarmato e colpito da ordinanza di custodia cautelare degli arresti domiciliari quale aggravamento resosi necessario a seguito dell’inottemperanza al divieto di avvicinamento alla sua ex convivente, che già in passato è accusato di aver maltrattato.

L’uomo, apparso in stato di ebbrezza, dopo solo pochi giorni dall’inizio del divieto, è stato sorpreso nei pressi dell’abitazione della donna in palese violazione delle prescrizioni a cui doveva sottostare, che lo obbligavano a stare lontano un minimo di 300 metri dai luoghi frequentati dalla ex compagna.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.