Sei Giorni delle Rose, proposta nuova data: dal 30 luglio al 4 agosto

In seguito alle delibere emanate mercoledì dalla Federazione Ciclistica Italiana e dall’Unione Ciclistica Internazionale, per le quali non si svolgerà alcun tipo di gara nel mese di giugno, la 23^ edizione della 6 Giorni delle Rose Internazionale di Fiorenzuola d’Arda (Piacenza) non si disputerà nella data originariamente fissata, dal 4 al 9 giugno.

Il Comitato Organizzatore della gara su pista di classe 1 Uci ha perciò richiesto all’Unione Ciclistica Internazionale una nuova data per la manifestazione, da giovedì 30 luglio a martedì 4 agosto. Lo svolgimento della gara, ovviamente, oltre che dall’autorizzazione dell’Uci dipenderà anche dalle evoluzioni dello scenario italiano ed internazionale legate alla pandemia di Covid-19.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.