Quantcast

Senza cibo né soldi: carabinieri e Caritas a sostegno di una donna con due figli

In difficoltà economica e senza cibo: carabinieri entrano in azione portando a domicilio tre pacchi di viveri per una donna e i suoi due figli.

I fatti risalgono al pomeriggio del 14 aprile, quando alla Centrale Operativa di Piacenza è arrivata la richiesta di aiuto da parte di un cittadino straniero che segnalava ai carabinieri – unitamente alla Croce Rossa Italiana – il grave stato di indigenza di una connazionale. Prontamente si è messa in moto la macchina della solidarietà: una pattuglia della stazione di Piacenza Principale ha infatti contattato la Caritas diocesana e la Parrocchia della Sacra Famiglia che, stante l’esigenza, in poco tempo hanno confezionato tre pacchi di generi alimentari, consegnati poi dai militari a casa della donna.

Oltre ai beni di prima necessità, per i due figli in tenerà età c’è stata anche la “dolce sorpresa” di due uova di Pasqua, gentilmente messi a disposizione dalla stessa Caritas.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.