Quantcast

Si presenta a casa dell’ex compagna e l’aggredisce. Arrestato

Non accettava la fine della loro relazione, nonostante fosse trascorso già del tempo.

Si è quindi presentato a casa della donna, in Valtrebbia, e la lite è presto degenerata in una aggressione fisica, terminata con l’intervento dei carabinieri della stazione di Rivergaro. A finire in manette un 64 enne, italiano come l’ex compagna, una donna di 70 anni. Il fatto è accaduto nel pomeriggio del 10 aprile in un Comune della Valtrebbia.

Secondo quanto ricostruito, i due, dopo una convivenza di alcuni anni, si erano poi separati. Il 64enne non riusciva però ad arrendersi alla conclusione del loro rapporto: venerdì pomeriggio, nonostante i divieti di avvicinamento alla donna, si è recato presso l’abitazione dell’ex, dove l’avrebbe aggredita causandole delle escoriazioni.

E’ stato il figlio della donna a chiedere l’intervento dei carabinieri che sono giunti sul posto, arrestando l’uomo: si trova ora in stato di fermo alle Novate. La donna ha invece rifiutato il ricovero in Pronto Soccorso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.