Tagliaferri (FdI) “Rendere obbligatorio l’uso di mascherine e guanti quando si fa la spesa”

“Introdurre l’obbligo di utilizzo delle mascherine, anche di produzione artigianale, e di guanti monouso per chi va a far la spesa e per chi vende generi alimentari come fatto da altre Regioni”.

Il suggerimento arriva alla Giunta tramite una risoluzione presentata da Fratelli d’Italia. “I dispositivi di protezione individuale, in particolare le mascherine – spiega il consigliere Giancarlo Tagliaferri – sono uno strumento utile a contenere la diffusione del virus nei luoghi chiusi come i supermercati. Altre Regioni, in particolare Veneto, Lombardia e Friuli-Venezia Giulia, hanno già reso obbligatorio l’uso delle mascherine per coloro che escono di casa e si recano a fare la spesa. Sarebbe, quindi, una buona regola di prudenza e precauzione rendere obbligatorio l’utilizzo della mascherina in tutti i luoghi aperti al pubblico e specialmente per gli esercizi ancora aperti come supermercati o farmacie. In estrema ratio – continua – anche l’utilizzo di mascherine artigianali o altri mezzi per coprirsi le vie respiratorie potrebbe essere una condotta utile seppur in misura minore”.

Il consigliere inoltre, ricorda le rassicurazioni avute dalla Regione sul numero di mascherine disponibili, con la risoluzione chiede all’esecutivo regionale di impegnarsi a “garantire che gli approvvigionamenti di dispositivi di protezione per la vendita al pubblico siano adeguati alle necessità dei cittadini”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.