Quantcast

Tarasconi (Pd) “Consentire pagamento bollo auto anche con domiciliazione bancaria”

Più informazioni su

“Consentire la possibilità ai proprietari di automezzi di pagare il bollo auto anche tramite la domiciliazione bancaria”.

La proposta arriva dai consiglieri regionali del Partito democratico, con una risoluzione a prima firma della piacentina Katia Tarasconi e sottoscritta anche da Palma Costi, Marcella Zappaterra, Marco Fabbri, Andrea Costa, Massimo Bulbi, Stefano Caliandro, Francesca Marchetti, Alessio Mammi, Nadia Rossi e Luca Sabattini. “La tassa automobilistica – spiegano gli esponenti dem – vale per l’Emilia-Romagna il 14% del gettito dei tributi propri, pari, nel 2015, a 550milioni e la rilevanza di tale entrata ha indotto l’Assemblea legislativa ad approvare, nell’ottobre del 2017, una risoluzione in cui si chiedeva l’avvio sperimentale della domiciliazione bancaria fra i sistemi di pagamento. Questa fase di sperimentazione, però, non è stata ancora avviata, perché il Servizio di tesoreria regionale è ancora affidato in proroga in attesa del rinnovo della convenzione”.

Dunque, Tarasconi e gli altri consiglieri con la risoluzione vogliono “impegnare la Giunta ad avviare la possibilità di introdurre, fra le modalità di pagamento del bollo auto, la domiciliazione bancaria, al fine di offrire un servizio aggiuntivo ai proprietari di autovetture”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.