A Gragnano il “Maggio dei libri” sbarca sui social, il 14 secondo appuntamento

E’ stato un successo la nuova iniziativa della Biblioteca Comunale di Gragnano (Piacenza).

“Si tratta – spiega la responsabile Elisabetta Pallavicini – della presentazione, in diretta Facebook, di libri ed autori, in sostituzione dei tradizionali incontri nella sede Comunale che il Comune era solito organizzare, nel mese di maggio di ogni anno” “Una trentina di persone collegate in diretta e 670 visualizzazioni in poco più di dodici o ore sono davvero un bel successo – commenta il sindaco Patrizia Calza -. La necessità aguzza l’ingegno o, meglio, in questo caso si può dire, la creatività. Ci spiaceva bloccare tutte le attività per cui la nostra Biblioteca si è distinta nel tempo e abbiamo pensato che questa modalità di svolgimento potesse anzi facilitare il raggiungimento di un maggior numero di persone oltre a mantenere un canale di contatto con gli affezionati frequentatori.E così è stato. Grazie soprattutto alla brava Elisabetta Pallavicini che ha condotto molto bene  la serata, con freschezza e intelligenza, con domande e sollecitazioni interessanti”.

La prima serata ha visto protagonista la scrittrice e blogger Antonia Romagnoli che ha presentato il suo uomo libro “Il ritorno del Cavaliere”, illustrando anche le ricerche storiche svolte allo scopo. Il prossimo appuntamento è previsto per giovedì 14 maggio, alle ore 21, con Iara Meloni e Giovanni Battista Mezzani con la loro opera “Ribelli all’ombra della pietra – La storia e le storie”. Si ricorda che la riapertura della Biblioteca, esclusivamente per attività di prestito bibliotecario, dopo il lockdown , è prevista per martedì 12 maggio, con nuove modalità di  distanziamento e sicurezza volte ad assicurare la salute degli operatori e dei cittadini.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.