Banche, Stragliati e Rancan “In 10 anni chiusi 10mila sportelli, non abbandonare Comuni periferici”

“Secondo i dati forniti dalla Banca d’Italia, negli ultimi 10 anni, sono stati chiusi circa 9.000 sportelli bancari con ripercussioni sul territorio nazionale che vede ben 674 Comuni (secondo i calcoli del sindacato di categoria First) sprovvisti di sportelli bancari. Pertanto, la Regione Emilia-Romagna si faccia interprete delle difficoltà dei territori e si faccia promotrice di incontri tra Amministrazione comunali ed istituti bancari al fine di scongiurare la chiusura dei servizi bancari di prossimità sul territorio regionale”.

E’ quanto chiede il gruppo regionale Lega E-R, in una risoluzione firmata dai consiglieri piacentini Matteo Rancan e Valentina Stragliati che denunciano: “Nelle ultime settimane, alcuni importanti istituti di credito hanno annunciato la chiusura di centinaia di filiali con connessa individuazione di migliaia di esuberi tra le risorse umane impiegate. La chiusura degli sportelli bancari ha un impatto importante sul tessuto urbano e sociale dei comuni ove questi sorgevano, oltre che una evidente valenza occupazionale che la Regione deve tutelare”. Poiché la Giunta Bonaccini ha più volte dichiarato che gli uffici postali e sportelli bancari si configurano come servizi-chiave la cui presenza risulta fondamentale, “è venuto il momento di passare dalle parole ai fatti: pertanto la Regione si attivi in prima persona affinché gli istituti bancari non chiudano i loro presidi nei comuni periferici dell’Emilia-Romagna” concludono i consiglieri leghisti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.