Benvenuta alla piccola Camila, nata in ambulanza perché “Più veloce della sirena”

E’ davvero una gioia, dopo mesi passati immersi nella fredda e implacabile contabilità di morti e ammalati, poter raccontare invece di una nuova vita che si affaccia al mondo.

Stamattina, proprio all’alba del 14 maggio, il cielo si è tinto di rosa, come raccontano su Instagram i volontari della Pubblica Assistenza Valdarda, pronto ad accogliere Camila. “Siamo stati allertati verso le 5 dalla Centrale, ma una volta sul posto ci siamo resi conto che non mancava molto alla nascita; infatti, poco prima dell’arrivo in Ospedale ci siamo dovuti fermare perché la piccola non voleva più aspettare…ed è stata una grande emozione” – scrivono.

“Dopo gli ultimi due mesi che abbiamo vissuto ci serviva proprio qualche attimo di felicità e proprio per questo volevamo fare ancora tanti auguri da parte di tutti noi ai neo genitori e soprattutto alla piccola Camila, che è stata ‘più veloce della sirena’”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.