Quantcast

Come promuovere il proprio negozio attraverso i social, corso al via in Confcommercio

Nel 2020 non è più possibile mettere in discussione che chiunque, azienda o persona fisica, da ora in poi dovrà considerare internet e i servizi ad esso collegati come una tecnologia indispensabile in qualsiasi attività lavorativa e che su questo ciascuno si giocherà il proprio futuro professionale.

Un futuro fatto di opportunità se si saprà emergere dal calderone informativo, oppure un futuro di insidie se non si comprenderà appieno il danno che certe informazioni possono causare se male o nient’affatto amministrate. Promuovere quindi la propria attività attraverso il digitale è diventata una condizione imprescindibile che necessita di un cambiamento radicale di mentalità nei confronti della comunicazione tradizionale, di competenza nella conoscenza e nell’uso degli strumenti necessari a realizzarla ma, soprattutto e a monte di ogni altra cosa, della consapevolezza dell’identità aziendale, degli obiettivi da raggiungere e della strategia da utilizzare.

Non importa cosa si venda ma la percezione che si dà: riuscire a rafforzare in rete la propria reputazione di affidabilità e competenza operativa è in grado di far prediligere un prodotto rispetto a un altro, o un servizio, o un professionista, rispetto a chi non è in grado di provocare questa chimica. E questo si traduce in contatti e poi in clienti. Curare il proprio brand non ha quindi molto a che fare solo con l’essere conosciuti, ma piuttosto di essere preferibili a qualcun altro, è lo strumento per diventare graditi, visibili, riconoscibili e per entrare in contatto nel modo più utile col segmento di target a cui fare riferimento. Di conseguenza diventa di fondamentale importanza non tanto imparare ad usare tecnicamente la rete e i social network ma l’avere chiaro quale sia il percorso nella sua interezza.

Per questi motivi Confcommercio Piacenza in collaborazione con Training Hub – Impatto Zero ha organizzato un corso online di 10 ore dedicato a consolidare e migliorare la propria reputazione aziendale, far conoscere la propria attività, ottenere nuovi clienti e fidelizzarli nel tempo. La docente, Daniela Patroncini, affiancando una parte teorica a quella operativa, anche attraverso lo studio di casi, intende far raggiungere ai partecipanti una sufficiente competenza ed autonomia di gestione, requisiti indispensabili per chi non abbia budget adeguati per incaricare un professionista. Gli allievi verranno seguiti anche attraverso un gruppo Facebook per l’intera durata del corso, dove verranno anche condivise tutto il materiale e le risorse didattiche.

Argomenti programma

– Le persone al centro del marketing del terzo millennio: come è cambiato il processo d’acquisto, come deve cambiare il processo di vendita

– Gli esercizi commerciali e la rete: attuare una sinergia tra offline a online, andata e ritorno, amplificando e potenziando gli effetti delle azioni in entrambe le direzioni

– Strategia: definizione obiettivi, strumenti necessari, tecniche di utilizzo

– Google My Business: lo strumento essenziale per fare Local Marketing

– Social network > Facebook e Instagram

– La fidelizzazione tramite WhatsApp Business

– Offline: tutte le azioni operate in rete verranno sempre guardate nell’ottica di ricondurre il tutto all’esercizio commerciale o al servizio professionale.

Il corso in modalità telematica si terrà dalle 13.30 alle 15.30 nei seguenti giorni: lunedì 11 – 18 – 25 maggio, 1 – 8 giugno. Chiusura iscrizioni: venerdì 8 maggio 2020. Per informazioni e iscrizioni contattare Confcommercio Piacenza ai seguenti recapiti: 0523 461811 – sindacale@unionecommerciantipc.it

(Nota stampa)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.