Dal 25 maggio riapre la Vittorino da Feltre “Locali sanificati e rispetto del distanziamento sociale”

E’ scattato il conto alla rovescia per la definitiva e completa riapertura della Vittorino da Feltre.

La gloriosa società canottieri di via Del Pontiere a Piacenza, infatti, dopo la parziale ripresa di due settimane fa limitata all’utilizzo dei soli campi da tennis all’aperto, dopodomani tornerà nuovamente e completamente fruibile in tutte le sue strutture. Sarà infatti possibile nuotare nella piscina scoperta, prendere il sole e rilassarsi nelle ampie aree verdi appositamente attrezzate, giocare a tennis (al momento solo incontri di singolo) sui 7 campi all’aperto e in 2 campi parzialmente coperti, a padel (per il momento solo 1 contro 1), allenarsi in palestra (dal 1° giugno), utilizzare gli spogliatoi, accedere al bar e ai punti ristoro e navigare singolarmente sul Po utilizzando le battelline.

“L’ampia dimensione dell’area su cui insiste la Vittorino – precisa il presidente della società biancorossa Roberto Pizzamiglio – garantirà l’accesso a tutti i soci senza alcuna limitazione quantitativa e senza contingentamenti. Le più recenti normative regionali e nazionali che disciplinano la riapertura delle piscine, delle palestre e dei centri sportivi, ovviamente, ci impongono di rispettare alcune prescrizioni e di adottare comportamenti, tali da evitare la diffusione e il contagio da Covid 19. A tal fine, abbiamo provveduto a posizionare in vari punti della struttura specifica segnaletica informativa e a formare personale appositamente addetto, che avrà il compito di assistere i Soci e di vigilare sul rispetto di tali prescrizioni. Al di là delle regole, che con il passare del tempo dovrebbero diventare sempre meno stringenti, siamo certi che con il buon senso e con qualche piccola accortezza sarà possibile tornare a vivere la Vittorino con la stessa gioia e lo stesso piacere, che abbiamo tutti conosciuto prima di questa drammatica emergenza sanitaria che ha pesantemente colpito anche il nostro territorio”.

Nei giorni scorsi, proprio per essere pronta e fruibile al momento della tanto attesa riapertura, la Vittorino da Feltre era stata oggetto di un completo intervento di sanificazione, che ha riguardato  tutti gli impianti sportivi e tutti i locali accessori, effettuato con macchinari che previsto l’utilizzo di sostanze igienizzanti con sali quaternari d’ammonio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.