Il questore Ostuni lascia Piacenza, il sindaco “Ha lasciato il segno, perdo un riferimento importante”

Pietro Ostuni lascia Piacenza. Anche il sindaco, Patrizia Barbieri, con una lettera pubblicata sul suo profilo facebook, saluta l’ormai ex questore in procinto di trasferirsi a Roma per lavorare al dipartimento di Pubblica Sicurezza.

“Carissimo Signor Questore – scrive il primo cittadino -, le confesso che quando mi ha informato del suo nuovo, prestigioso e meritato incarico al Dipartimento di Sicurezza del Ministero dell’Interno, mi sono commossa. È difficile ringraziarla per tutto ciò che ha fatto in questi anni per la nostra città, come è arduo anche solo ricordare le tante situazioni che l’hanno vista condurre, con straordinario impegno, le tante attività di prevenzione e repressione per migliorare la sicurezza e la percezione della sicurezza dei piacentini. Nel corso di questa emergenza sanitaria legata al nuovo coronavirus non si è mai risparmiato e ha dimostrato una sensibilità non comune. La sua disponibilità e la cura con la quale ha sempre messo a disposizione le sue competenze hanno lasciato il segno e l’hanno portata ad essere riconosciuto da tutti oltre che come un grande Questore, come un vero cittadino di questo territorio”.

“Sento – conclude Barbieri – di avere perso un importante punto di riferimento, ma sono certa che porterà Piacenza nel cuore e resterà per la nostra comunità una preziosa risorsa anche nel prossimo futuro. Buon lavoro e a presto”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.