Lo chef Persegani a La Prova del Cuoco “Dobbiamo reagire, anche per chi non c’è più”

Piacenza – Una ricetta dolce, ma di carattere, quella proposta dallo chef piacentino Daniele Persegani a La Prova del Cuoco.

I suoi tortellini fritti ripieni di ciliege (rigorosamente della nostra Bassa) sono il tonico ideale per queste giornate, ancora sospese tra voglia di ripartire e la tristezza per chi ci ha lasciato. Lo sa bene Persegani che, proprio il giorno della festa del papà, ha dovuto dire addio al proprio padre. Un lutto ricordato, con molto garbo, da Elisa Isoardi durante l’edizione di oggi della popolare trasmissione di Rai 1. Ma, come dice lo stesso chef “Dobbiamo reagire, anche per chi non c’è più”. Un dolce goloso, profumato di maraschino con un cuore di ciliegia e cioccolato, può sicuramente aiutare ad andare nella direzione giusta.

Ecco quindi la ricetta, preparata en plein air da Persegani nella sua Castelvetro. Per la sfoglia sono necessari 230 grammi farina 00, 50 grammi cacao dolce, 3 uova, 1 cucchiaio di zucchero, mentre per il ripieno servono 300 grammi di ciliegie, 60 grammi cioccolato fondente, 1 bicchierino di maraschino, per completare la cottura e la decorazione olio per friggere e zucchero a velo. Le ciliegie devono essere pulite e private del nocciolo e lasciate macerare con il maraschino in una ciotola. Dopo aver impastato e fatta riposare la sfoglia, questa va tirata e tagliata a quadrati. All’interno di ciascun quadrato va inserita una ciliegia, con un pezzetto di cioccolato fondente al posto del nocciolo. Il quadrato va poi ripiegato a triangolo, unendo i due lati creando così la classica forma del tortellino emiliano. I tortellini vanno fatti poi friggere in olio ben caldo, una volta scolati vanno ricoperti di zucchero a velo e sono pronti per essere gustati.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.