Piacenza più verde con la piantumazione di 79 alberi

Più informazioni su

Piacenza più verde con la piantumazione di nuovi alberi che andranno ad incrementare il verde pubblico in diverse aree del territorio urbano

Via libera a un intervento straordinario di messa a dimora di 79 alberature, divise tra diverse zone della città. L’opera, che ha un ammontare complessivo di 67 mila euro, è stata finanziata grazie ai fondi di compensazione ambientale legati all’ex centrale di Caorso. Una volta affidato l’appalto, i lavori dovranno essere terminati entro la fine dell’anno. Gli interventi riguarderanno la sostituzione di piante in senescenza e nuove piantumazioni in aree a verde, scuole e viali alberati. In particolare: in viale Pubblico Passeggio troveranno “casa” 16 piante, altre 4 in via Palmerio, 8 in via Podestà (Loc. San Bonico), 37 in via Macellari (Loc. Baia del Re) e in via Morenghi ne saranno posizionate 14.

Secondo la relazione tecnica, “Le piante rivestono un ruolo di imprescindibile importanza nelle nostre città, strumenti utili al contrasto del fenomeno che più minaccia la società odierna, il “Global Warning”. Tra i benefici più significativi ritroviamo la rigenerazione atmosferica, effetto frangivento, ombreggiamento degli edifici oltre tutti gli effetti positivi sulla salute e sul nostro umore. Il presente progetto prevede la sostituzione delle piante in senescenza, piante ammalorate e piante recentemente abbattute. L’intervento si articola principalmente in rimozione della ceppaia e messa a dimora di piante arboree. I lavori di piantumazione mirano ad intensificare e migliorare il patrimonio e lo stato di decoro del verde urbano presente sul territorio comunale, riqualificando aree verdi e viali alberati, garantendo elevati standard qualitativi per i fruitori”.

“Obiettivo dell’Amministrazione – commenta l’Assessore all’Ambiente, Paolo Mancioppi – è quello di riqualificare il patrimonio arboreo della città, che da molto tempo non era adeguatamente curato provocando ammaloramenti e malattie delle piante e situazioni di insicurezza per i cittadini. Con questo progetto riusciamo ad intervenire sia sulla sostituzione degli alberi che le perizie di esperti ci hanno costretto a togliere, come ad esempio sul Pubblico Passeggio, sia ad aumentare il patrimonio arboreo complessivo della città, rendendola più verde e curata”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.