Questura, dal 26 maggio riapre l’ufficio passaporti

Martedì 26 maggio l’Ufficio Passaporti, Armi e Autorizzazioni di Polizia della Questura di Piacenza riprenderà la propria attività istituzionale.

Ecco gli orari – comunicati dalla Questura – di apertura al pubblico degli sportelli, fino a successiva comunicazione:

–  lunedì, martedì, mercoledì, venerdì: 8.30-9.00 consegna passaporti già stampati; 9-12.30 acquisizione istanze a seguito prenotazione tramite agenda online;

– lunedì, giovedì: 15-17 acquisizione istanze a seguito prenotazione tramite agenda online;

– giovedì: 8.30-12.30 ricezione urgenze rilascio passaporti e consegna passaporti già stampati.

“In considerazione dell’emergenza sanitaria – fa sapere la Questura – e della normativa vigente in tema di contenimento da contagio da COVID-19, l’Ufficio adotterà alcuni accorgimenti per il ricevimento dell’utenza in modo da garantire il rispetto della salute di tutti i cittadini che abbiano necessità di accedere alla struttura. Pertanto – continua – gli utenti dovranno accedere agli uffici obbligatoriamente con le mascherine; non potranno accedere coloro che hanno sintomatologia da infezione respiratoria e/0 febbre (maggiore di 37,5 gradi); per i soggetti sottoposti a quarantena o positivi al virus è vietato assolutamente uscire dalla propria abitazione. Si ringrazia la Croce Rossa di Piacenza che, al fine di agevolare l’attesa dell’utenza, collaborerà fattivamente con gli operatori della Questura”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.