37mila euro per gli ospedali piacentini grazie alla raccolta fondi di Conad

Più informazioni su

Si è conclusa il 31 maggio l’iniziativa “Unisciti a noi” messa in campo da Conad a partire dallo scorso 8 marzo e che ha visto coinvolte tutte le 15 province su cui opera Conad Centro Nord (Parma, Reggio Emilia, Piacenza e tutte le province della Lombardia) a favore di oltre 50 ospedali.

Circa 36 mila donazioni di punti fedeltà e euro da parte dei clienti hanno permesso di raccogliere oltre 120 mila euro che si vanno a sommare ai circa 790 mila euro devoluti da Conad Centro Nord, dai soci imprenditori dei punti vendita e dai collaboratori Conad. La somma complessiva raggiunta è di oltre 900 mila euro che verrà devoluta alle ASST degli oltre 50 Ospedali coinvolte tra Emilia Romagna e Lombardia: 686 mila euro andranno in Lombardia a sostegno di oltre 40 strutture ospedaliere,  214 mila euro in Emilia Romagna per  9 strutture ospedaliere. Per la Provincia di Piacenza sono stati raccolti 37 mila euro destinati ai reparti dell’Ospedale Guglielmo da Saliceto di Piacenza, di Fiorenzuola d’Arda e di Castel San Giovanni impegnati nell’emergenza Covid-19

A livello nazionale Conad a fine marzo ha donato 3 milioni di euro a due strutture ospedaliere in prima linea nel contenimento e contrasto dell’epidemia di Coronavirus: lo Spallanzani di Roma e il Sacco di Milano. Da qui i 330 mila euro donati da Conad Centro Nord all’Ospedale Sacco. “Penso che questo periodo di emergenza abbia ancora una volta confermato quanto tutti insieme si possano raggiungere degli ottimi risultati” – afferma Ivano Ferrarini, AD di Conad Centro Nord, che continua: “Il legame con il territorio e le comunità  fa parte del dna di Conad, ma vorrei dire 37mila volte grazie a tutti i clienti che hanno donato punti o denaro a questa causa, ai nostri soci e collaboratori che hanno così permesso di dare una risposta concreta a tutte le strutture ospedaliere che sono state impegnate nell’emergenza Covid dando così un segnale di vicinanza a tutti gli Ospedali del territorio nelle nostre province. Infine ancora un ringraziamento a tutti i medici, infermieri e ricercatori che hanno lavorato ininterrottamente in questo periodo e che continuano a contribuire al benessere della comunità”

“Grazie a Conad e grazie a tutti i cittadini che anche attraverso questo strumento vorranno aiutare medici e infermieri che ogni giorno si prendono cura dei malati nei nostri ospedali” – afferma Luca Baldino Direttore Generale dell’Azienda Usl di Piacenza -. Queste donazioni ci trasmettono l’immagine di una provincia attenta e solidale e ci aiutano nel nostro lavoro quotidiano, lavoro che svolgiamo con competenza e abnegazione nell’interesse vero di tutta la comunità”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.