Al via il cantiere per il recupero e il restauro della copertura del Teatro Municipale

Sono iniziati in questi giorni i lavori di recupero e di restauro della copertura del Teatro Municipale di Piacenza, il cui progetto di intervento, approvato dalla Soprintendenza, è stato ammesso al finanziamento previsto dal Fondo per lo Sviluppo e la Coesione 2014-2020 destinato al miglioramento e alla riqualificazione delle sedi di spettacolo e godrà del contributo di Regione Emilia-Romagna pari al 50% delle spese sostenute.

L’intervento prevede il ripristino del manto di copertura, che necessita di urgenti lavori di recupero e messa in sicurezza, con la rimozione completa del pacchetto di copertura e il riposizionamento su nuova lastra dei coppi recuperati ed eventualmente integrati. L’intervento sarà completato dalla sostituzione di lattoneria in rame, converse e lastre a protezione dei punti più deboli della copertura (abbaini, impluvi e timpani). Dal valore complessivo di 500 mila euro, l’appalto è stato aggiudicato al raggruppamento temporaneo di imprese composto da Casinelli Giuliano S.R.L. (Capogruppo) e Fraticola Coperture S.N.C (Mandante). Il tempo previsto per la realizzazione dell’opera è di 150 giorni, periodo in cui il cantiere permetterà comunque l’accesso al teatro per le operazioni di segreteria e biglietteria.

“Catalogato tra i Teatri storici dell’Emilia-Romagna, nella banca dati dell’Istituto per i Beni Artistici Culturali e Naturali regionale – spiega l’Assessore ai Lavori Pubblici Marco Tassi -, il Teatro Municipale di Piacenza è un’importante e straordinaria testimonianza dell’architettura teatrale del periodo neoclassico, uno dei più belli della penisola secondo Stendhal e luogo citato da Hemingway nel romanzo Addio alle armi del 1929. La sua tutela, conservazione e valorizzazione è uno degli obiettivi dell’Amministrazione Barbieri che ha indicato già nelle sue linee guida il miglioramento degli edifici storici sedi di spettacolo e musei come priorità per la promozione culturale, oltre che turistica, della nostra città. L’intervento, che ha ottenuto un importante contributo da Regione Emilia-Romagna, permetterà di restituire al prestigioso teatro le migliori condizioni e la massima sicurezza possibili e rientra nel corposo piano di lavori pubblici che la Giunta ha approvato e finanziato per migliorare la nostra città”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.