“Grazie ai piacentini che hanno lottato in prima linea contro il Covid”

«Un’occasione speciale per dire grazie a chi, in questo periodo difficilissimo, ha lottato in prima linea contro il covid in un territorio tra i più colpiti d’Italia e del mondo».

Il grazie della consigliera regionale del Pd Katia Tarasconi va ai medici, agli infermieri e ai soccorritori piacentini che, in questa anomala Festa della Repubblica, erano schierati in piazza Cavalli di fronte a Palazzo Gotico, ai piedi del Tricolore innalzato sopra la testa di Alessandro Farnese a cavallo, dove da tradizione sono schierati i reparti militari. Una celebrazione “sui generis” dunque, specchio perfetto di questa durissima fase storica segnata dall’epidemia e da una crisi economica senza precedenti.

«Non c’è niente da festeggiare – sottolinea Tarasconi – ma era doveroso rendere omaggio a chi più di chiunque altro si è trovato in prima linea nell’affrontare la battaglia contro il coronavirus in un territorio come quello piacentino che, ricordiamolo, ha la più alta incidenza di mortalità a livello nazionale». Tarasconi era presente tra le autorità su invito del prefetto Maurizio Falco, con il sindaco e presidente della Provincia Patrizia Barbieri, con il ministro delle Infrastrutture e dei trasporti Paola De Micheli e con il generale Sergio Santamaria, direttore del Polo di mantenimento pesante nord. «Peccato solo che non fossero presenti anche i rappresentanti piacentini del centrodestra eletti in Consiglio regionale e in Parlamento» fa notare Katia Tarasconi; e conclude: «Era un’occasione unica per mostrare alla cittadinanza unità istituzionale al di là delle visioni e delle idee politiche».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.