Informazione e servizi anti-covid: i volontari della Pubblica “Valtrebbia” tornano nelle piazze

Più informazioni su

E’ ripresa – in occasione della festa della Repubblica –  l’attività dei volontari della Pubblica Assistenza e Soccorso “Valtrebbia” di Travo (Piacenza) sulle piazze dei mercati settimanali in collaborazione con le locali amministrazioni comunali.

Ieri, 2 giugno, dalle 9 alle 12 in piazza Trento a Travo, è stata offerta alla popolazione la misurazione gratuita dei parametri vitali, come la saturazione, la pressione arteriosa, la frequenza respiratoria e cardiaca. “L’iniziativa – commentano i volontari – è stata molto apprezzata dal momento che numerosi sono stati i passanti che hanno incontrato i soccorritori anche per avere informazioni sui dispositivi di protezione e sulle procedure di prevenzione in materia di Covid-19. Non sono mancati – riportano – inviti a rispettare le norme e i consigli delle autorità, in particolare quelli di evitare assembramenti, osservare il distanziamento interpersonale e indossare la mascherina”. La medesima iniziativa si ripeterà giovedì prossimo 11 giugno nella piazza di Perino su invito del comune di Coli.

È stata un’importante occasione anche per presentare alla popolazione l’ampliamento dei servizi che la Pubblica di Travo ha predisposto per l’estate in accordo con l’Azienda Sanitaria. “Per i prossimi mesi – informa il presidente Fiorenzo Bonetti – si prevede infatti un particolare afflusso di turisti e villeggianti e si vuol garantire alla Val Trebbia un servizio in linea con le accresciute esigenze. Si aggiungono così – spiega – ai servizi di emergenza 118 già in essere tutto l’anno (i fine settimana dal venerdì pomeriggio alla domenica sera e i festivi) la disponibilità costante di un’ambulanza con soccorritori in pronta partenza tutte le sere dalle 20 alle 24 nella propria sede di Travo”. “Verranno – conclude Bonetti – inoltre potenziati i servizi di accompagnamento presso le strutture sanitarie e i presidi ospedalieri per visite, terapie e trasferimenti sia in convenzione con l’ASL, sia per i privati, estendendo alle giornate festive e prefestive l’ordinario servizio feriale dalle 8 alle 18”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.