La Fondazione dona 7 mezzi alla Croce Rossa. Toscani “Un aiuto per la fase post Covid” foto

Sono sette i veicoli donati dalla Fondazione di Piacenza e Vigevano alla Croce Rossa di Piacenza.

Si tratta di una Fiat 500X, due Fiat Panda 4×4, una Opel Mokka, una Fiat Tipo, due Peugeut 208. Le auto verranno destinate a 6 sedi locali dislocate nella provincia di Piacenza mentre settima auto invece rimarrà a disposizione del Comitato di Piacenza città. Alla cerimonia di inaugurazione erano presenti il delegato provinciale Cri, Alessandro Guidotti, il presidente della Fondazione di Piacenza e Vigevano, Massimo Toscani, e una folta delegazione dei sindaci della Provincia.

“Questi nuovi mezzi serviranno per supportare l’attività della Croce Rossa nel dopo Covid, mettendo disposizione nuovi mezzi – ha detto il presidente Toscani – da utilizzare anche in montagna. Vogliamo tornare alla normalità, anche nei servizi di supporto alla cittadinanza come quelli di Croce Rossa”. “E’ una giornata importante per la nostra associazione – commenta Guidotti – questi mezzi serviranno per le attività sociale, come consegna viveri e farmaci, ma anche per i servizi di protezione civile e emergenza. Grazie a Fondazione di Piacenza e Vigevano per questo importante aiuto, che rappresenta per noi l’impegno a fare ancora di più per la collettività”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.