La manifestazione “statica” dei Si Cobas sul Pubblico Passeggio foto

Più informazioni su

Manifestazione del sindacato autonomo Si Cobas a Piacenza nella giornata nazionale di mobilitazione dopo l’epidemia da Covid 19. Non un corteo, ma un sit in sul Pubblico Passeggio nel pomeriggio di sabato sotto gli occhi delle forze dell’ordine. Con tante voci di protesta a causa della crisi economica e sociale causata dal coronavirus e striscioni contro il presidente della Regione Bonaccini e il sindaco Barbieri.

“Gli operai sono stati mandati al macello – si legge nelle motivazioni della manifestazione – per mesi senza mascherine, e ancora non hanno visto i soldi della cassa integrazione. Al personale sanitario sono stati fatti tanti belli e inutili applausi, quando avrebbero bisogno di stabilizzazioni e contratti non precari. La sanità pubblica deve essere rilanciata, e non privatizzata come fatto negli ultimi 30 anni dalla destra e dal PD! Il numero chiuso nelle facoltà di medicina deve essere eliminato”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.