Le Rubriche di PiacenzaSera.it - Cooperazione

Podenzano, lunedì riapre l’asilo nido “Nessun costo aggiuntivo per le famiglie”

Podenzano, lunedì prossimo riapre l’asilo nido. “A noi piace vedere i bambini felici” – dichiara il Sindaco Alessandro Piva, al lavoro in questi giorni insieme agli Assessorati Sociale e Istruzione, agli uffici comunali e al gestore del servizio, la cooperativa sociale piacentina Unicoop.

“A Podenzano – prosegue –  ci sono molte attività produttive e molti genitori sono tornati alle loro professioni. Le famiglie hanno bisogno di un servizio che permetta loro di poter tornare al lavoro in serenità e con il sostegno per la gestione e l’educazione dei bambini. L’Amministrazione ritiene infatti molto importante che i bambini che hanno già frequentato il Nido possano riprendere le loro routine e una socialità che tanto è mancata in questi mesi di chiusura. Il Nido per questi bambini rappresenta una possibilità di crescita estremamente importante, un valore aggiunto insomma, qualcosa di cui in questi mesi hanno sentito la mancanza”.

Così la Presidente di Unicoop Valentina Suzzani: “Ci sentiamo al servizio della comunità podenzanese ed è con grande emozione che lunedì accoglieremo i nostri bambini dopo l’interruzione del 22 febbraio. Il Nido infatti – spiega Suzzani – aveva chiuso i battenti a seguito dei provvedimenti di legge per il contenimento dell’epidemia da Covid 19 e da allora famiglie e bambini non hanno più potuto frequentare la struttura. Sono state organizzate attività a distanza e contatti con le famiglie, ma da lunedì potrà cambiare tutto in meglio, Con un perfetto gioco di squadra tra Regione, Comune e privato sociale ciò che fino a pochi giorni fa sembrava impossibile si realizzerà concretamente e in tempi brevissimi. Le attività, nel rispetto del Protocollo Regionale, saranno organizzate per gruppi di 5 bambini sempre con gli stessi riferimenti educativi. Il Nido sarà aperto con un orario molto ampio dalle 7.15 del mattino alle 17 di sera dal lunedì al venerdì. Unicoop adotta Protocolli e procedure anticovid elaborate col supporto scientifico dell’infettivologo dott. Marzio Sisti e sta provvedendo alla sanificazione dei locali”.

“Grazie all’impegno economico del Comune, nonostante i maggiori costi per la gestione di un servizio rimodulato sui rapporti di legge 1 educatore per 5 bambini, non ci saranno costi aggiuntivi per le rette alle famiglie rispetto al Nido tradizionale. Oltre alla consueta cura della qualità educativa prestiamo la massima attenzione agli aspetti della sicurezza sanitaria – conclude – con standard superiori ai Protocolli di legge, come il test sierologico per gli operatori prima dell’inizio. Podenzano, che ha già avviato centri estivi per i bambini più grandi, aggiunge così un tassello importante per il sostegno delle famiglie”.

Nella foto: il Sindaco Alessandro Piva, la presidente di Unicoop, Valentina Suzzani, e l’equipe delle educatrici

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.