Quantcast

Reddito di emergenza, 526 richieste a Piacenza. Domande fino al 30 giugno

Più informazioni su

Sono 526 (dati all’8 giugno) le domande presentate in provincia di Piacenza per ottenere il reddito di emergenza, introdotto con il Decreto Rilancio per supportare i nuclei familiari in condizioni di difficoltà economica causata dall’emergenza epidemiologica.

A fornire i dati l’Inps. L’ammontare del Rem è determinato sulla base di diversi parametri e può variare da 400 fino a un massimo di 840 euro. In Emilia Romagna finora sono state presentate 11.859 domande pari al 4,9% del totale nazionale (242.355). Le richieste per beneficiare della prestazione sono pervenute direttamente dai singoli cittadini o attraverso il patronato alle strutture Inps. E’ possibile presentare le richieste entro il termine perentorio del 30 giugno online – dal sito www.inps.it, autenticandosi con PIN, SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) al-meno di livello 2, CNS (Carta Nazionale dei Servizi) e CIE (Carta di Identità Elettronica) – o tramite i servizi offerti dai Patronati.

Per maggiori dettagli sulla prestazione, sui requisiti e sulle modalità di presentazioni è possibile consultare la brochure informativa.

LA TABELLA CON I DATI PER PROVINCIA

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.