Quantcast

Le Rubriche di PiacenzaSera - UniCatt

Scuola di Biodiversità del suolo, l’11esima edizione in Cattolica

La scuola di Biodiversità del Suolo e di Bioindicazione della Società Italiana della Scienza del Suolo, arrivata alla sua undicesima edizione, sarà ospitata dal 16 al 18 giugno dalla Facoltà di Scienze agrarie alimentari ed ambientali dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza. Organizzatore locale è il docente di Microbiologia Agraria Edoardo Puglisi, coadiuvato dai proff. Luigi Lucini e Vincenzo Tabaglio e dai Dott. Eren Taskin e Andrea Fiorini.

“La gestione e la qualità del suolo nell’era dell’intensificazione agricola sostenibile” saranno al centro dell’edizione 2020, che si svilupperà in modalità telematica con un programma che si snocciola su 3 giorni lasciando abbastanza spazio per domande ed interazioni con i dottori di ricerca, ricercatori e tecnici del settore, che si focalizzeranno sul suolo come una risorsa fondamentale, non solo per la produzione di cibo, ma anche per i cosiddetti servizi ecosistemici; ma anche risorsa non rinnovabile su scala temporale umana e, per questo, da preservare.

Due i momenti pubblici previsti, le Lectio magistralis di due grandi esperti del settore: Il Prof. Christoph C. Tebbe dell’Università di Braunschweig in Germania che parlerà della biodiversità dei microorganismi del terreno e di come essi variano tra nazioni e continenti, ed il Dott. Stefano Mocali del CREA di Roma.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.