Tragico incidente, muore infermiere dell’ospedale da campo. Il cordoglio del sindaco

Più informazioni su

“La scomparsa del luogotenente Ottavio De Fazio, infermiere del 235mo Reggimento Piceno di Ascoli che ha prestato servizio, nella fase più critica dell’emergenza, presso l’ospedale da campo di Piacenza, suscita nella nostra comunità un sentimento di sincera commozione e vicinanza ai familiari e a tutti i suoi colleghi”.

Così il sindaco Patrizia Barbieri esprime, anche a nome dell’Amministrazione comunale, il cordoglio per la tragica notizia appresa stamani: De Fazio, 49 anni, ha perso la vita a seguito di un tragico incidente in moto avvenuto in provincia de L’Aquila. Il primo cittadino in una nota ricorda “la professionalità e la dedizione che hanno contraddistinto, in quelle settimane così difficili, la straordinaria squadra impegnata nella struttura sanitaria allestita all’Arsenale, grazie al lavoro infaticabile e alla preziosa collaborazione dell’Esercito e del generale Sergio Santamaria”.

“La grande umanità con cui si sono presi cura dei nostri concittadini – aggiunge Patrizia Barbieri – ha radicato un legame autentico, di profondo affetto e riconoscenza nei confronti di ciascuno di loro. Con questa consapevolezza vorrei dire, ai cari del luogotenente De Fazio, che porteremo sempre nel cuore la generosità, il coraggio e il senso di responsabilità con cui si è messo a disposizione per aiutare il nostro territorio”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.