Quantcast

Al De Benedetti arriva Milano, Piacenza cerca di riprendere il passo

Più informazioni su

Prima uscita casalinga in campionato per il Piacenza Baseball che domenica ospita Milano ’46 ( gara1 alle 11 e gara2 con 15,30 con arbitri Signoretti e Di Dio).

I biancorossi riprendono il discorso dopo l’opaco opening day contraddistinto da due sconfitte in quel di Codogno; da allora sono trascorse due settimane e quanto meno è auspicabile che una certa parte del ritardo di condizione lamentato allora possa essere stato in qualche modo recuperato. Purtroppo le emergenze sembrano avere la priorità in casa biancorossa, visto che in settimana si è dovuto fermare l’interbase Mattia Caimmi, alle prese con una seria lesione tendinea alla spalla destra. Nella migliore delle ipotesi potrà rientrare a settembre e di conseguenza in campo interno Andrea Agosti viene improvvisamente a trovarsi con gli uomini contati.

Plausibile la soluzione di Simone Minoia interbase, con Davide Casana in seconda ed Ezequiel Cufrè in terza. Una girandola di cambi che restituisce un diamante un pò diverso da quello ipotizzabile solo qualche giorno fa. Ma contro gli infortuni resta poco da inventarsi, se non fare di necessità virtù. E allora si confida sul risveglio dell’attacco, che sulla carta mantiene pur sempre potenzialità importanti, e soprattutto sulla ritrovata affidabilità dei lanciatori, alcuni dei quali dispongono di un tasso di esperienza che in frangenti del genere potrebbe rivelarsi decisivo. Serviranno carattere e spirito di sacrificio, perchè Milano resta una delle favorite e non a caso domenica scorsa ha reso vita dura al Codogno.

E non sembri azzardata la considerazione che individua in questo scontro con Milano un vero e proprio bivio stagionale per il Piacenza. La brevità della stagione non concede troppi spazi a possibili recuperi ed un altro passo falso rischierebbe di stroncare sul nascere ogni velleità. L’altro campo su cui si giocherà è quello di Codogno dove i lombardi attendono la visita del Fossano mentre l’Ares Milano riposa.

Questa intanto la classifica: Fossano 1000 (2-2-0), Codogno 750 (4-3-1), Milano ’46 500 (2-1-1), Piacenza ed Ares Milano 0 (2-0-2).

GIOVANILI – Appuntamento casalingo anche per l’Under 12 che sabato pomeriggio riceve al Montesissa (inizio ore 17,45) il Sala Baganza (PR)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.