Altre due figure per lo staff della Conad Alsenese: Giovanni Berzioli e Nicola Sartori

Si arricchisce di professionalità lo staff della Conad Alsenese, formazione piacentina che si appresta a disputare la seconda stagione consecutiva e della storia in B1 femminile. Nella “squadra al servizio della squadra” guidata da coach Alessandro Della Balda, infatti, si inseriscono due figure: il nuovo preparatore atletico Giovanni Berzioli e il confermato massofisioterapista Nicola Sartori.

Originario di Busseto (Parma) e residente ad Alseno, Berzioli lavora come osteopata (collaborando anche con il club di Superlega Gas Sales Piacenza) e nel mondo sportivo vanta diverse esperienze ad alti livelli nel calcio (Cremonese, Fiorenzuola, Fidenza) e nella stessa pallavolo, dove ha collaborato per tre anni nella formazione femminile di Fiorenzuola in B2. “Mi piace il mondo della pallavolo femminile – racconta Giovanni Berzioli – mi dà nuovi stimoli professionali e ho accettato volentieri la proposta del presidente Stiliano Faroldi. Un po’ per caso ritrovo qui Alessandro Della Balda (coach, ndc), ci siamo conosciuti nel progetto Ardavolley e allenava una delle mie figlie. Sono molto motivato per questa nuova avventura”.

Un’altra figura preziosa sarà quella del massofisioterapista Nicola Sartori, originario di Castell’Arquato e da alcuni anni residente ad Alseno, dove è conosciuto anche nello stesso sodalizio pallavolistico gialloblù avendo disputato lo scorso campionato (e altri tre in precedenza) in D maschile con il ruolo di palleggiatore. “Ho iniziato a collaborare con la Conad Alsenese ai tempi della C femminile – spiega Nicola, diplomato in massofisioterapia e che ha terminato anche il percorso di studi in osteopatia -, poi ho lavorato a tempo pieno negli anni in serie B. Ho un bellissimo rapporto con il presidente Faroldi e cerco sempre di dare i mo contributo alla causa gialloblù”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.