Classifica sindaci Sole 24 Ore, Barbieri al 33esimo posto. Consenso in calo del 2% dall’elezione

Classifica sindaci pubblicata dal Sole 24 Ore: Patrizia Barbieri è al 33esimo posto, con una percentuale di consenso pari al 56,5%, in calo di 2 punti percentuale rispetto all’elezione a sindaco di Piacenza nel 2017. Allora il consenso era del 58,5%.

Barbieri è il terzo primo cittadino dell’Emilia Romagna in classifica, preceduta da Andrea Gnassi di Rimini, al 24esimo posto (in crescita dello 0,3%) e di Luca Vecchi di Reggio Emilia, 30esimo. Quest’ultimo, eletto lo scorso anno, ha visto crollare il proprio gradimento di 6,6% punti, passando dal 63,3% al 56,7%. In testa alla classifica c’è Antonio De Caro di Bari, seguito da Cateno De Luca di Messina e terzi, pari merito, Giorgio Gori di Bergamo e Marco Bucci di Genova.

Il quotidiano ha pubblicato anche la classifica di gradimento dei Governatori. Al primo posto c’è Luca Zaia, presidente del Veneto, seguito da Massimiliano Fedriga (Friuli Venezia Giulia) e Donatella Tesei (Umbria). Il presidente dell’Emilia Romagna Stefano Bonaccini è quarto e il primo di centrosinistra, con una percentuale del 54%, in aumento del 2,6% rispetto all’elezione avvenuta pochi mesi fa.

L’INDAGINE – Il Sole 24 Ore ha commissionato il sondaggi l’indagine a Noto Sondaggi, che ha interpellato mille elettori in ogni città e Regione, differenziati per età, sesso e area di residenza, tra il 5 e il 30 giugno, a chiusura della fase di emergenza e avvio fase 2 post Covid. E’ stata chiesta un’opinione rispetto all’operato dei sindaci e presidenti della Regione, con la domanda esplicita rispetto alla disponibilità a votare a favore o contro rispetto all’attuale primo cittadino o presidente di Regione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.