Quantcast

“Estranea allo spaccio di droga”, la compagna dell’appuntato Montella davanti al Gip

Non ha risposto alle domande del Gip Luca Milani ma ha reso “spontanee dichiarazioni” Maria Luisa Cattaneo, compagna di Giuseppe Montella, l’appuntato della caserma Levante di Piacenza sequestrata dal gip nell’ambito dell’operazione della Procura di Piacenza che ha portato all’arresto di 6 carabinieri.

La donna, ora ai domiciliari, è accusata di spaccio di droga in concorso con il compagno, ritenuto al vertice del gruppo dei militari al centro dell’inchiesta. L’avvocato di Maria Luisa Cattaneo, Daniele Pezza ha riferito che la donna ha reso dichiarazioni spontanee per chiarire i suoi rapporti con Montella e avrebbe negato qualsiasi addebito relativo allo spaccio di droga.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.