Il Tennistavolo Cortemaggiore premiato dal Coni per l’attività giovanile

E’ arrivato dal Coni dell’Emilia Romagna, massimo organismo rappresentativo di tutto lo sport regionale, un altro significativo riconoscimento per il tennistavolo Cortemaggiore.

Nel giugno scorso si è aperto un bando di concorso, rivolto a tutte le società e associazioni sportive, riservato esclusivamente all’attività giovanile con i risultati sportivi ottenuti nelle stagioni 2018-2019 e 2019-2020, quest’ultima interrotta dal covid. Oltre 600 le domande arrivate alla sede centrale, 572 validate, per una selezione che vedeva premiate le prime 75 società a seguito della graduatoria: all’interno di una così ampia selezione il tennistavolo Cortemaggiore ha ottenuto la 23esima posizione, secondo club piacentino tra i 5 premiati e unico di tennistavolo di tutta la regione in ambito FITET (Federazione Italiana Tennistavolo).

Grande la soddisfazione da parte della dirigenza magiostrina, che vede ripagati gli sforzi e un credo mai abbandonato sin dalla nascita della società e sempre sostenuto con risorse: “Oltre ai due tecnici Olga Dzelinska e Svetlana Polyakova – ricordano dal club di Cortemaggiore – sono stati inseriti anche Natasha Riabchenko, Mattia Crotti, Simone Dernini, Rocco Conciauro, Francesco Colombi, insieme a tanti altri senior, per far crescere i giovani offrendo una proposta sportiva più ampia possibile e molto qualificata”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.