In volo grazie a Fly4Freedom, realizzato il sogno di Francesco affetto dalla sindrome di Dravet

È stata un’esperienza davvero emozionante quella vissuta domenica scorsa da Francesco, un tredicenne piacentino affetto da sindrome di Dravet.

Sin da quando Francesco era ancora piccolo, i suoi genitori si sono accorti di quanto fosse interessato a tutti i veicoli in grado di librarsi in volo. Quando Francesco vede un elicottero o una mongolfiera o un aeroplano sorride e gioisce. Accade così che grazie alle notizie riportate dai media, nelle settimane scorse, la mamma e il papà del ragazzino sono venuti a conoscenza dell’Associazione Fly For Freedom ODV, organizzazione di volontariato con sede presso la Pubblica Assistenza Sant’Agata di Rivergaro che si prodiga per far vivere l’emozione del volo alle persone con disabilità o problematiche sociali attraverso eventi gratuiti per i partecipanti.

Decidono di mettersi quindi in contatto con Cristian Sorrentino, presidente di Fly For Freedom, il quale promette appena possibile di portare Francesco sul nuovo ultraleggero di proprietà dell’associazione: uno Zenith STOL CH 701 prodotto dalla compagnia statunitense Zenith Aircraft Company con sede nello stato del Missouri. “L’acquisto di questo aeromobile si è reso possibile grazie al prezioso contributo di tante realtà private piacentine che hanno con grande senso umano e di generosità creduto in questo progetto” – spiega Sorrentino, il quale, sin dalla fase embrionale di questa realtà associativa, si spende per rendere possibile questo tipo di attività ludica ma dallo scopo socio-assistenziale, volta a “regalare sorrisi” alle persone affette da disabilità.

Fly For Freedom ODV

Tuttavia, con l’epidemia di Coronavirus che ancora imperversa, si è dovuta rimandare la giornata di volo per Francesco; un’attesa che si è finalmente conclusa nella mattinata di domenica 5 luglio, sullaviosuperficie di Gragnano Trebbiense, anche grazie al presidio sanitario offerto dai militi della Pubblica Assistenza Sant’Agata di Rivergaro. Accompagnato da mamma e papà, Francesco ha finalmente potuto ammirare da vicino un aereo. Il velivolo, giallo e lucente, era disposto sul piazzale di sosta, a pochi metri dalla pista di rullaggio. Dopo aver osservato con attenzione ogni particolare esterno, dalle ali all’elica, Francesco ha quindi espresso il desiderio di potersi accomodare sul sedile del passeggero. Qui Cristian Sorrentino gli ha mostrato tutti gli indicatori di bordo e la strumentazione di volo. Ancora più felice, con il consenso dei genitori, Francesco ha sperimentato l’accensione dell’aeromobile che, dopo aver scaldato il motore, è quindi decollato. Un sorvolo di una manciata di minuti sul piccolo aeroporto di Gragnano, più che sufficienti a far tornare a terra Francesco trionfante e felice, che ha voluto subito abbracciare i suoi amati genitori.

Ultraleggero

“Un’esperienza assai proficua da punto di vista umano, a tal punto che i genitori di Francesco, membri del Gruppo Famiglie Dravet Associazione ONLUS, hanno deciso che parleranno di questa stupenda opportunità grazie al prodigarsi di tutto lo staff della Fly4Freedom ODV – spiega Sorrentino -. Siamo certi che nascerà un’intesa che potrà regalare sorrisi a tanti altri ragazzi, e il merito è di tutti quanti rendono realizzabile, grazie alle donazioni, la possibilità di poterlo fare”.

Per chi volesse, è possibile fare una donazione per mezzo di un bonifico bancario alle coordinate Iban: IT02 R062 3012 6010 0003 2229 285 intestato all’Associazione Fly For Freedom. Per informazioni è possibile inviare una mail a mail@fly4freedom.it

Fly For Freedom ODV

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.