Una nuvola di palloncini bianchi per ricordare il piccolo Ezechiele

Una nuvola di palloncini bianchi per ricordare il piccolo Ezechiele. Con questa immagine si è conclusa la cerimonia, densa di commozione, tenutasi a Calendasco in ricordo del bimbo di 2 anni morto qualche giorno fa dopo essere caduto nella piscina di casa.

Un momento di raccoglimento al quale ha partecipato tutta Calendasco, con momenti di riflessione affidati al pastore della comunità evangelica, confessione della famiglia Negru.

“La notizia della morte del piccolo Ezechiele ha suscitato sgomento e grande incredulità in tutta la comunità di Calendasco – dice il sindaco, Filippo Zangrandi -. In tanti abbiamo voluto manifestare vicinanza, affetto e solidarietà alla famiglia Negru. Stasera abbiamo potuto farlo tutti insieme, stringendo mamma Daniela, papà Liviu e le loro figlie Alissa e Luisa in un grande abbraccio collettivo”. “Non so cosa possa significare la perdita di un figlio, ma so – ha detto il sindaco – il calore che può trasmettere una comunità unita”.

“Può capitare a tutti di trovarsi nel mezzo di una tempesta, come è successo ai discepoli sul lago di Tiberiade – ha detto Patrice Ferrara, pastore della Chiesa evangelica assemblee di Dio in Italia -. Situazioni di cui non abbiamo nessuna responsabilità. Noi, come i discepoli, dobbiamo chiedere l’aiuto di Gesù, perché lui è in grado di calmare la tempesta. Questa famiglia sta affrontando il lutto per la scomparsa del loro figlio, una perdita incommensurabile. Ma sappiamo che Ezechiele è in cielo, perché è dei bambini il Regno dei cieli. Gesù vi aiuterà ad affrontare questo dolore e vi consolerà”.

Parole di conforto sono arrivate anche dal pastore della comunità romena di Piacenza, Dorel Prisacaru, mentre il coro della congregazione ha intonato inni. Una mamma di Calendasco ha letto, in rappresentanza dei compagni di classe di Alissa e Luisa, un messaggio struggente e molti bambini del paese hanno disegni per ricordare Ezechiele, donati alla famiglia Negru.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.