Fermati dai carabinieri in sella alle bici rubate, denunciati due minorenni

Due minorenni denunciati per un furto in abitazione. E’ accaduto martedì sera a Niviano di Rivergaro (Piacenza): nei guai sono finiti un 16enne e un 17enne.

I due sono accusati di aver sottratto due biciclette dal garage di un’abitazione: sono stati intercettati e fermati lungo la Statale 45 da una pattuglia dei militari di Rivergaro che stava svolgendo un servizio di controllo del territorio. Il proprietario, che si era allontanato per un breve periodo di tempo dal suo garage, al suo ritorno si è accorto della scomparsa delle due biciclette – una da donna e la sua mountain bike del valore complessivo di circa 700 euro.

Dopo la chiamata al 112, la pattuglia della stazione di Rivergaro ha notato i due giovani che stavano percorrendo la statale in sella a due biciclette, che si sono poi rivelate quelle sottratte poco prima. Le bici sono quindi state restituite al legittimo proprietario; per la coppia di minorenni è invece scattata la denuncia con l’accusa di furto in abitazione in concorso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.