Metronotte recupera cane e lo restituisce al proprietario. Aiutata anche donna vittima di incidente

È stata una notte intensa per le guardie di Metronotte Piacenza, coinvolte in un duplice intervento.

Nella prima serata un vigilante ha salvato un cane per poi restituirlo al proprietario e nelle prime ore della mattina ha prestato soccorso ad una donna coinvolta in un incidente. Erano circa le 23.30 di lunedì quando una guardia giurata, che si trovava nei pressi del Famila di Castel San Giovanni, ha notato un cane nero in mezzo alla strada; immediatamente ha arrestato la corsa tentando di avvicinare il cane per toglierlo dalla carreggiata, evitando pericoli sia per l’animale che per la circolazione. Dopo alcuni tentativi, il metronotte è riuscito a guadagnare la fiducia del cane e, dopo averlo avvicinato e messo in sicurezza, ha controllato la targhetta presente sul collare, riuscendo a rintracciare il proprietario. Il cucciolo, di nome Peter, è quindi ritornato tra le braccia del padrone in perfetto stato di salute.

Alcune ore più tardi, in prima mattinata, un metronotte in transito in via Busi a Podenzano ha prestato soccorso ad una donna rimasta coinvolta in un incidente con un quadriciclo elettrico e seriamente ferita ad una gamba. L’agente di vigilanza ha contattato le Forze dell’Ordine e il 118, coadiuvando nelle operazioni di soccorso e in quelle di smistamento del traffico.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.