Nasce Morfasso Tv, l’emittente social per promuovere il territorio

Prenderanno avvio sabato 25 luglio le trasmissione di “Morfasso TV”, emittente digitale visibile sui canali social.

Un progetto destinato a promuovere tutto il territorio dell’alta val d’Arda – ma non solo – per raccontare storie di persone, attività, luoghi ed eventi. “Nulla di alternativo alle emittenti tradizionali – spiegano gli ideatori -, ma un progetto che parte dal basso per integrare l’offerta dei media che già si occupano in modo egregio della nostra provincia, puntando anche molto sulla trasmissione in diretta di eventi e manifestazioni. Il nome, quindi, non si riferisce al perimetro del bacino di interesse, ma sottolinea il valore del legame con il territorio, soprattutto per le piccole comunità che pur avendo importanti valori da comunicare non possono accedere a spazi adeguati”.

“Per questa particolare connotazione un occhio di riguardo è destinato alle comunità piacentine all’estero che hanno dimostrato già grande interesse per l’iniziativa di un territorio che ha visto numeri impressionanti nell’emigrazione verso l’estero. Morfasso TV si mette quindi a disposizione dell’intera comunità come veicolo di conoscenza e promozione di un territorio che merita senza dubbio grande attenzione per ciò che sa esprimere”.

L’appuntamento per la “puntata zero” è per sabato alle 21.15 quando lo studio dell’emittente si collegherà con diversi ospiti sparsi in tutto il mondo, dalla Cina, a Montreal, da Londra a Milano, sino alla nostra provincia, anche con nomi di prestigio della stampa nazionale ed internazionale. Alle 21.30 sarà poi trasmesso in diretta da Morfasso il concerto di “Lara Ferrari Quintet” inserito nella rassegna “Summertime In Jazz 2020”.

Morfasso Tv è visibile sulla pagina Facebook https://www.facebook.com/MorfassoTV e sull’apposito canale YouTube https://www.youtube.com/channel/UCXyooELWkaP2nbQ3MmRyJIA

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.