“Naturale la fiducia rinnovata a Baldino: la comunità ha reagito al Covid insieme a Regione e Ausl”

Conferma di Luca Baldino come direttore generale dell’Ausl di Piacenza, Patrizia Calza, sindaco di Gragnano, ed esponente del Pd risponde alle critiche di Gabriele Girometta, primo cittadino di Cortemaggiore e commissario provinciale di Forza Italia.

“Il sistema piacentino ha sopportato una grande prova e ha reagito con grande competenza, coraggio e capacità. Lo sforzo e il lavoro svolto dalla sanità e in generale dal mondo delle istituzioni, che sempre hanno lavorato fianco a fianco nei tempi bui della pandemia, oltre che dal volontariato nonché il comportamento dignitoso e rispettoso delle regole da parte dei cittadini, verrà riconosciuto Sabato anche dai Canonici del Capitolo di Sant’Antonino, che conferiranno alla comunità piacentina tutta, quella della città e quella della Provincia, un riconoscimento mai conferito prima a una collettività. La comunità ha reagito insieme, ha collaborato, ha lavorato in continuo collegamento con la Regione e soprattutto con l’azienda sanitaria la cui azione ha visto la “regia” del suo direttore generale.

Naturale e doverosa risulta pertanto la rinnovata fiducia che comunque non si limita al riconoscimento del percorso già svolto ma guarda al futuro … ai nuovi impegni che Istituzioni, Asl, Regione , Governo dovranno affrontare, sempre insieme, per potenziare e innovare il sistema sanitario . Sulla necessità di salvaguardare il sistema sanitario universale pubblico, quale conquista di civiltà e patrimonio inalienabile nostro del nostro Paese, non dovremmo più riscontrare dubbi da parte di forze politiche . Rimangono difficili sfide ma credo che possa prevalere la consapevolezza che queste si possono vincere solo insieme, coniugando competenza, professionalità ma anche buon senso, umiltà e rispetto dei ruoli di ciascuno”. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.