Open Day online al Conservatorio Nicolini. Aperte le iscrizioni

Un tour virtuale per presentare al mondo le offerte del Conservatorio Nicolini.

Al posto del tradizionale Open Day, giorno in cui la scuola di alta formazione musicale si “apriva” agli studenti, mostrando le aule e i corsi, quest’anno, causa Coronavirus, il tutto avviene online. Sul canale YouTube “Conservatorio di Musica Nicolini Piacenza” è possibile guardare una ventina di video relativi ad altrettanti corsi che la scuola di via Santa Franca offre a studenti italiani e stranieri. Il video introduttivo infatti vede come protagonisti una decina di giovani allievi, provenienti da diversi Paesi, che, nella loro lingua, salutano gli utenti. “Abbiamo realizzato gli Open Day virtuali per mostrare a tutti le nostre offerte formative in un periodo nel quale è quasi impossibile invitare di persona chi è interessato o chi è semplicemente curioso – afferma il direttore del Nicolini Walter Casali -. In questo modo possiamo veramente raggiungere tutto il mondo per coinvolgere sempre di più studenti internazionali”.

Nei video, che riguardano le discipline insegnate (musica da camera, canto, clarinetto, corno, flauto, oboe, fagotto, clarinetto, sax, tromba, percussioni, dipartimento Jazz, musica elettronica, arpa, chitarra, contrabbasso, viola, violino, violoncello, organo, tastiere, storia della musica) si possono vedere e ascoltare brani di concerti, testimonianze di allievi e insegnanti e assistere alle performance degli studenti. “Questi Open Day digitali vogliono portare l’utente dentro il Conservatorio per far percepire l’atmosfera che ogni giorno centinaia di allievi vivono” conclude il direttore Casali.

Le iscrizioni ai corsi accademici di primo e secondo livello, ai corsi di formazione base e a quelli propedeutici sono già aperte. Chi desidera ricevere ulteriori informazioni può inviare una mail a accademici@conservatorio.piacenza.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.