Resta grave il bimbo di 2 anni caduto nella piscina di casa

Più informazioni su

Restano purtroppo molto gravi le condizioni del bimbo di soli due anni, caduto martedì pomeriggio in una piccola piscina nel giardino di un’abitazione nella frazione Incrociata di Calendasco (Piacenza).

Il piccolo si trova ricoverato all’ospedale di Bergamo, dove è arrivato d’urgenza trasportato con l’elisoccorso dopo le prime cure dei soccorritori. Un incidente la cui dinamica è al vaglio dei carabinieri: secondo una prima ricostruzione, il bimbo, senza che nessuno lo vedesse, sarebbe uscito di casa raggiungendo la piscinetta in giardino e arrampicandosi sulla scaletta prima di cadere all’interno. Solamente in un secondo momento la madre si sarebbe accorta dell’assenza del figlio, trovandolo nella piscina ormai privo di conoscenza.

Subito è scattato l’allarme, con i sanitari giunti sul posto che hanno operato a lungo per rianimare il bambino, rimasto sott’acqua per diversi minuti, prima del trasferimento in volo all’ospedale di Bergamo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.