“Sul Corso gare notturne ad alta velocità, movida e assembramenti fino a tardi: situazione ingestibile”

“Lungo Corso Vittorio Emanuele gare notturne ad alta velocità e movida fino a tardi: non è più accettabile”.

E’ lo sfogo di un nostro lettore, residente nella via del centro cittadino, che raccogliendo anche le istanze di altri abitanti della zona ha deciso di denunciare una situazione “divenuta ormai ingestibile”. “Su Corso Vittorio Emanuele – scrive – segnalo che, soprattutto durante il weekend, sotto casa e zone limitrofe spesso durante la notte si sentono passare veicoli a velocità sostenuta che fanno gare di velocità sgasando a più non posso. Oltre ad essere pericoloso per eventuali pedoni o persone che sostano nei locali presenti diventa pericoloso anche per i veicoli in sosta”. “Sabato mattina – aggiunge – ho ritrovato la mia macchina parcheggiata regolarmente nei posti blu in Viale Palmerio con il retro completamente distrutto” (nella foto sotto).

retro macchina distrutto

“Non sono solito fare segnalazioni di questo tipo ma già la situazione era al limite prima di questo incidente, ora abbiamo davvero superato il limite. Ovviamente il guidatore della vettura (rossa a giudicare dei segni sulla carrozzeria) si è ben guardato dal lasciare i propri contatti o avvisare le autorità competente dello scontro. Oltre a non riuscire a dormire per la musica del locali che continuano anche dopo gli orari consentiti, vedere continui assembramenti non a norma, assistere a gare di velocità notturne ora mi ritrovo anche con un danno da migliaia di euro che purtroppo se non riesco a risalire al conducente ignoto mi toccherà sostenere in prima persona. Controlli non se ne vedono mai e la situazione sta cominciando a diventare ingestibile”.

“Mi auguro – il suo auspicio finale – che prima o poi si riesca a fare qualcosa, soprattutto in tutela delle persone che vivono o frequentano questa zona di Corso Vittorio Emanuele”.

Se volete segnalare situazioni di degrado e trascuratezza inviate mail e foto a redazione@piacenzasera.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.