Tagliaferri (FdI) “Trasporto pubblico gratuito per tutti gli studenti”

“Estendere l’utilizzo gratuito dei mezzi di trasporto pubblico a tutti gli studenti, universitari compresi, e non solo come deciso dalla Giunta agli under 14”. A chiederlo, con un’interrogazione, è il consigliere regionale piacentino Giancarlo Tagliaferri (Fdi).

“Il costo di un abbonamento annuale è una spesa paragonabile ad una mensilità d’affitto di una famiglia: la percentuale di pendolari in Emilia Romagna all’interno della regione, in particolare verso Bologna, ma anche e soprattutto fuori regione verso Milano, con l’utilizzo spesso di più mezzi e più abbonamenti (treno e trasporto pubblico locale) è assolutamente rilevante. Secondo dati Istat – aggiunge -, a seguito della pandemia da Coronavirus, il reddito disponibile delle famiglie consumatrici è diminuito dello 0,2% rispetto al trimestre precedente e dello 0,4% in termini reali, ovvero di potere d’ acquisto”.

“Da qui – dichiara Tagliaferri – l’atto ispettivo per sapere dalla Giunta Bonaccini se intenda farsi garante nei confronti dell’utenza del trasporto pubblico di soluzioni non contenziose del pieno risarcimento dei diversi servizi non utilizzati per motivi non dipendenti dalla volontà dell’abbonato, prevedendo un rimborso economico agli acquirenti di titoli di viaggio mensili e annuali in aggiunta a quanto previsto dal Decreto Rilancio e se intenda farsi garante nei confronti dei gestori del trasporto pubblico affinché elaborino, a partire da settembre, una strategia chiara nei confronti dell’utenza, quando molto probabilmente, lo smart working verrà mantenuto solo parzialmente. In primis rendendo strutturali le convenzioni esistenti per quanto riguarda il trasporto ferroviario (MiMuovo per l’utilizzo dei FrecciaArgento) in grado di distribuire meglio i flussi su più tracce orarie, prevedendo nuove forme di abbonamento a consumo (es. carnet) che vengano incontro alle mutate esigenze di una mobilità limitata a un numero inferiore di giorni la settimana”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.