Quantcast

“Il coraggio delle donne primo passo per la ripartenza del Paese”

Proseguono gli incontri del Gruppo Terziario Donna Confcommercio Piacenza volti a presentare le istanze, da esso rappresentate, legate al mondo dell’imprenditoria femminile. Il Gruppo, rappresentativo delle imprenditrici del commercio, turismo e servizi ha infatti incontrato nelle scorse settimane la Consigliera di Parità della Regione Emilia Romagna, Sonia Alvisi.

“Desidero ringraziare pubblicamente la Consigliera di Parità regionale per la disponibilità e collaborazione dimostrata durante il nostro incontro riguardo ai temi dell’imprenditoria femminile ed in particolare riguardo al progetto, che stiamo presentando a tutto il nostro territorio, dal titolo ‘Welfare in Rosa – La rete delle donne che fanno impresa’ – spiega Nadia Bragalini presidente Terziario Donna – Confcommercio Piacenza.

“Terziario Donna – prosegue – rappresenta oltre 250.000 imprese femminili del commercio, turismo e servizi, a livello nazionale e svolge a tutti i livelli una costante attività di informazione, assistenza, formazione e supporto alle imprenditrici e a coloro che intendono diventarlo. Le imprese del terziario sono, del resto, il primo settore di ingresso nell’imprenditoria per le donne. Durante l’incontro con la Consigliera di Parità ci siamo soffermate sulla necessità di un concetto di economia civile che faccia leva sul capitale sociale e relazionale del Paese, sulla valorizzazione della sua bellezza, sulla creazione di valore sociale, ambientale ed economico. Ma non solo, sulla necessità di condivisione di strumenti di welfare e di conciliazione tra vita familiare e quella lavorativa soprattutto in relazione all’emergenza sanitaria che ci siamo trovati ad affrontare. Resilienti, tenaci, pronte a mettersi in gioco, sono queste le caratteristiche delle donne imprenditrici che occorre salvaguardare e mantenere. Il coraggio delle donne che sanno osare scelte innovative deve essere un primo passo per la ripartenza di tutto il Paese”.

“Mi congratulo con Nadia e con tutto il gruppo per l’ottimo lavoro che stanno facendo quotidianamente ed invito tutte le donne imprenditrici associate a prendere contatto con la nostra associazione per avere informazioni su tutte le attività ed iniziative in programma” – dichiara Raffaele Chiappa presidente Confcommercio Piacenza.

“Ricordo infine – interviene il direttore di Confcommercio Piacenza, Alberto Malvicini – che il progetto ‘Welfare in Rosa’ riunisce tutte le aziende femminili associate, riconoscibili dalla vetrofania “Orgogliosamente Uniche” e tutte le aziende che hanno messo e metteranno a disposizione delle mamme e dei loro bambini uno spazio a loro dedicato come ad esempio spazio per l’allattamento, angolo fasciatoio, spazio gioco per bambini ecc. quelle piccole cose che possano conciliare l’acquisto e la permanenza presso il negozio, attività o ristorante che sia. Per tutte le aziende interessate i nostri uffici sono a disposizione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.