Quantcast

Il Governo chiude le discoteche e mascherina obbligatoria nei luoghi della movida

Come prevedibile il Governo chiude le discoteche e impone la mascherina nei luoghi con assembramenti di persone in orario serale (dalle 18 alle 6). Un provvedimento reso urgente dalla ripresa dei contagi e dalla necessità di scongiurare un ulteriore peggioramento della situazione in vista della ripresa delle scuole a settembre.

“Non possiamo vanificare i sacrifici fatti nei mesi passati. La nostra priorità deve essere riaprire le scuole a settembre in piena sicurezza”. Così il Ministro della Salute Roberto Speranza al termine della riunione con i presidenti di Regione.

Da tanti amministratori locali piacentini è stato sottolineato il valore del provvedimento che entra in vigore da lunedì 17 agosto fino al 7 settembre.

Citiamo per tutti il sindaco di Rottofreno Raffaele Veneziani: “Dopo la riunione di domenica pomeriggio con le Regioni è stata emessa una nuova ordinanza del Ministero della Salute, che chiude nuovamente le discoteche ed i locali da ballo, ma che impone anche l’obbligo di mascherina dalle 18 alle 6 in tutti i luoghi, aperti e chiusi, in cui sia possibile la formazione anche spontanea o occasionale di assembramenti di persone. L’ordinanza entrerà in vigore da domani, lunedì 17 agosto. Immagino ora ci saranno nuove polemiche, come ormai d’abitudine, ma credo che ogni piccolo sacrificio personale trovi ampia giustificazione nella necessità collettiva di evitare sul nascere ogni possibile rischio di recrudescenza dell’infezione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.